.

.

Sformato di patate - Gâteau di patate



Questo piatto saporitissimo, il cui nome francese "gâteau" trae origine da curiose ragioni storiche,  proviene dalla cucina napoletana e da quella siciliana, anche se oggi rientra a pieno titolo nella tradizione gastronomica nazionale. La ricetta che segue mi è stata trasmessa da parenti napoletani.

Ingredienti (per 6-8 persone):
  • 1   kg di patate di pasta bianca
  • 2   uova
  • 80  g di parmigiano grattugiato, più 2 cucchiai per gratinare
  • 50  g di burro, più quello per imburrare la pirofila
  • 100 g   prosciutto cotto
  • 120 g   mozzarella
  • 100 g   scamorza (provola), affumicata se vi piace il gusto di affumicato
  • 2   cucchiai di pangrattato
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Come procedere:

sbucciate e lavate le patate, fatele bollire possibilmente a vapore, appena cotte
schiacciatele in una ciotola capiente servendovi dello schiacciapatate; unitevi subito il burro in modo che possa sciogliersi mentre le patate sono ancora calde.
Appena le patate si saranno intiepidite, unite il parmigiano grattugiato, le uova,
la noce moscata, il sale e il pepe, e con un cucchiaio di legno amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Tagliate a pezzetti il prosciutto cotto e a dadini la scamorza affumicata e la mozzarella, dopo averla fatta ben sgocciolare; aggiungete questi ingredienti al composto di patate e mescolate il tutto.
Imburrate bene e cospargete di pangrattato una pirofila, versatevi il composto, distribuitevelo dentro e livellatelo tracciando sulla superficie dei ghirigori con i denti di una forchetta; cospargete sopra il resto del parmigiano misto a pangrattato e terminate con fiocchetti di burro.
Cuocete il “gâteau” in forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti, controllando comunque che si formi sulla superficie una bella crosticina dorata.

Buon appetito

Stampa il post

1 commento:

Rossana Muratori ha detto...

mhhhhh excellent! hanno apprezzato anche G&G

Posta un commento