.

.

Linguine al sugo di triglie



Se avete la possibilità di trovarle fresche, e per le triglie in particolare questo è molto importante, vi consiglio di provare questo piatto semplice e tutto sommato veloce, dal sapore delicato ma gustoso.

Ingredienti (per 4 persone):
  • 8 triglie
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • 300 g di pomodorini
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50 ml di vino bianco
Come procedere:

lavate le triglie sotto l'acqua corrente, tagliate loro la pancia con le forbici ed eliminate le interiora. Eliminate le squame passando il coltello dalla coda verso la testa e sciacquate ancora sotto l'acqua corrente.
Private le triglie delle teste, mettendo queste ultime a bollire in pentola con sedano carota e cipolla; conservate l'acqua di bollitura che aggiungerete, dopo averla passata con il colino, all'acqua in cui farete cuocere le linguine.
Per sfilettare più facilmente le triglie ed eliminare anche le spine, immergetele, una alla volta e solo per pochi istanti, nell'acqua dove avete fatto bollire le teste, quindi scolatele col mestolo forato, posatele su un piatto, pulitele e ricavate i pezzetti di triglia che metterete nel sughetto.
Mettete in una padella capace l'olio extra vergine di oliva, l'aglio, il peperoncino ed il prezzemolo tritato, fate scaldare, senza friggere, aggiungete i pomodorini privati della pelle, dopo averli immersi per qualche minuto in acqua bollente.
Fate cuocere a fuoco dolce per 5 minuti circa, in modo da far restringere un po' il sughetto, unite le triglie, il vino bianco e regolate di sale. Continuate la cottura per 3-4 minuti a fuoco dolce, a tegame coperto.
Lessate le linguine in acqua e nel brodetto precedentemente preparato, scolatele al dente e fatele saltare nella padella insieme al sugo aggiungendo un mestolino di acqua della cottura. Servite le linguine così condite, ben calde con un'irrorata di olio extra vergine di oliva e una spolverata di prezzemolo tritato: un consiglio, prima di servire, scaldate i piatti nel microonde o nel forno.

Buon appetito