.

.

Canestrelli liguri



Tipico dolce ligure che non dovrebbe mai mancare in casa, per rendere piacevoli quei pomeriggi invernali in cui si ha voglia di un the o di una cioccolata calda. Caratterizzato dalla friabilità dovuta all'abbondanza di burro, la cui qualità è determinante per il risultato finale, può essere preparato in versione "light" usando burro chiarificato.

Cucina vegetariana: questa ricetta rientra nella dieta latto-ovo-vegetariana universalmente definita "classica".

Ingredienti:
  • 500 g di farina 00
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 2 uova
  • zucchero vanigliato
  • buccia grattugiata di 1/2 limone (possibilmente non trattato)
Come procedere:

mettete la farina in una ciotola, aggiungete lo zucchero, il burro portato a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti, i tuorli d'uovo e la buccia grattugiata di 1/2 limone.
Mescolate il tutto con una forchetta, sino a che gli ingredienti non si siano amalgamati fra di loro e si sia formata una palla di pasta, quindi trasferite l'impasto sulla spianatoia e continuate a lavorare a mano fino ad ottenere un impasto omogeneo. Come per la pasta frolla, è importante non lavorare l'impasto troppo a lungo per non far sciogliere il burro con il calore delle mani.
Fate riposare la pasta, avvolta nella pellicola, in frigorifero per 30/40 minuti. Trascorso questo tempo, mettete la pasta fra 2 fogli di carta da forno e, sulla spianatoia, stendete con il matterello un rettangolo dello spessore di circa 1 cm. Con l'apposito stampino in metallo ritagliate i canestrelli; reimpastate velocemente i ritagli di pasta che avanzano e procedete come prima formando altri canestrelli, sino ad esaurire tutto l'impasto.
Mettete sulla teglia della carta da forno, disponetevi sopra i canestrelli, spenellateli con il bianco d'uovo leggermente sbattuto e cuocete, in forno già caldo, a 180° per 20 minuti circa: i biscotti non devono scurirsi durante la cottura.
Sfornate e, quando i canestrelli si saranno raffreddati, cospargeteli con abbondante zucchero vanigliato.

Buon dolce


Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento