.

.

Pane con le noci



Ho mangiato il "pane con le noci" in una trattoria di Sestri Levante, in Liguria, e devo dire che, servito caldo come mi è stato offerto, in attesa del primo piatto, insieme alle olive taggiasche, preparate in salamoia e condite poi con olio, aglio e peperoncino, ha riscosso il mio apprezzamento e quello di tutti gli amici che erano con me, tanto che appena messo in tavola è sparito subito.

Cucina vegetariana: questa ricetta rientra nella dieta latto-ovo-vegetariana universalmente definita "classica".

Ingredienti:
  • 500 g di farina "0"
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 300 ml di acqua
  • 50 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 e 1/2 cucchiaini di sale
  • 100 g di noci sgusciate
Come procedere:

mettete in una ciotola la farina, distribuite sulla farina, tutto attorno alla ciotola, le noci sminuzzate grossolanamente a mano; formate al centro un cratere, sbriciolatevi dentro il cubetto di lievito, spargetevi sopra lo zucchero, versatevi parte dell'acqua e coprite con una spolverata di farina. Aggiungete, mettendolo a lato del cratere, il sale, quindi coprite con un canovaccio e lasciate lievitare fino a quando si sarà formato il classico fungo.
A questo punto, con una forchetta, iniziate a mescolare aggiungendo via via il resto dell'acqua e l'olio. Continuate ad impastare con la forchetta per 5 minuti (o con la frusta elettrica dotata dei ganci per impastare) e quando si sarà formata una bella palla morbida ed omogenea, coprite la ciotola con un panno da cucina, lasciando lievitare per 30 minuti.
Ungete con poco olio una forma da plum cake di cm 28x10, disponetevi dentro l'impasto lievitato, schiacciandolo delicatamente per distribuirlo omogeneamente.
Coprite di nuovo con un panno e lasciate lievitare fino a quando l'impasto non avrà superato leggermente il bordo della teglia (il tempo necessario dipenderà dalla temperatura dell'ambiente).
Cuocete in forno preriscaldato a 250 gradi per 10 minuti e a 220 gradi per altri 30 minuti.
Sfornate, togliete dalla forma il pane e fatelo raffreddare mettendolo su una griglia.

Buon pane


Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento