.

.

Sformatini di zucca e sesamo



Per il suo sapore dolciastro la zucca di solito non incontra il gusto dei miei giudici di casa, anche se devo dire che apprezzano sempre quanto riesco a combinare con questo splendido ortaggio, che produciamo oltre tutto in abbondanza nel nostro orto. Questo modo di cucinarla ha riscosso grande successo, e non solo tra i miei uomini.

Cucina vegetariana: questa ricetta rientra nella dieta latto-ovo-vegetariana universalmente definita "classica".

Ingredienti (per 6 persone):
  • 150 g di zucca già pulita
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di acqua
  • 200 g di farina "00"
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate
  • 1 uovo
  • 60 g di burro (più quello per ungere i pirottini da forno)
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • sale e pepe q. b.
Come procedere:

private la zucca della buccia (operazione che vi riuscirà più semplice mettendo la zucca tagliata a grossi pezzi nel forno caldo per circa mezz'ora), lessatela a vapore (non in acqua perché risulterebbe troppo bagnata), mettetela in una ciotola e servendovi di una forchetta o di uno schiacciapatate riducetela a purè.
Sbucciate, lavate, tagliate finemente la cipolla e fatela appassire in padella con 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 2 cucchiai di acqua e un pizzico di sale, sino a farla diventare trasparente.
Mettete in una terrina le farina, aggiungete nell'ordine e mescolando bene: il lievito, l'uovo, il burro fuso, il latte, il purè di zucca, la cipolla e i semi di sesamo; finite, regolando di sale e pepe.
Imburrate 6 pirottini da muffin, riempiteli con il composto preparato e cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti.

Buon appetito

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento