.

.

Pomodori al forno


E' un saporitissimo antipasto estivo che si può preparare il giorno prima e servire freddo o appena tiepido. L'importante è trovare dei pomodori che all'interno non siano troppo acquosi:
io ho usato un tipo che chiamano "Cencara".

Cucina vegetariana: questa ricetta rientra nella dieta latto-ovo-vegetariana universalmente definita "classica".

Ingredienti (per 8-10 persone):
  • 20 pomodori del tipo ovale
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 50 g di capperi sotto sale
  • 1 peperoncino piccante
  • 150 ml di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
Come procedere:

Tagliate i pomodori a metà, nel senso della lunghezza, privateli della loro polpa e metteteli a sgocciolare capovolti sul tagliere.
Mondate e lavate il prezzemolo, dissalate i capperi, sciacquandoli sotto l'acqua, sbucciate l'aglio e aggiungete il peperoncino. Tritate tutto con la mezzaluna, poi mettete il trito ottenuto in una ciotola e conditelo con abbondante olio extra vergine di oliva.
Ungete con un po' d'olio extra vergine una grande teglia e disponetevi sopra i mezzi pomodori con il lato tagliato rivolto verso l'alto, spargetevi sopra un po' di sale e infornate, a forno preriscaldato, per circa 50 minuti a 240°-260°. Quando i pomodori cominceranno ad appassire, tirate fuori la teglia e con un cucchiaino distribuite sui mezzi pomodori il condimento preparato prima. Reinfornate mantenedo la stessa temperatura fino a quando i pomodori non risulteranno ben appassiti.

Buon appetito

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento