.

.

Tonno impanato con cipolle in agrodolce


La prima volta che ho mangiato il tonno cucinato così è stato l'anno scorso in Sicilia, a Marsala, in una trattoria in riva al mare, e da allora mi ero sempre ripromessa di provare a farlo sperando di riuscire a riprodurre, o almeno ad avvicinarmi, a quell'equilibrato e ricco accostamento di gusti che avevo trovato in quel piatto. Probabilmente, come spesso accade, la magica atmosfera di certi posti, e la Sicilia ne è ricca, può aver esaltato il ricordo del piacere provato nel mangiare quel tonno, ma vi assicuro che era veramente buono. Provate a
preparare il tonno secondo questa ricetta e ditemi se ne è valsa la pena.

Ingredienti:
  • 400 g di tonno
  • 100 g di pangrattato
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio di aglio
  • 50 ml di aceto di vino
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 100 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.
Come procedere:

Lavate rapidamente sotto l'acqua fresca i tranci di tonno, lasciateli scolare bene nel colapasta e dopo asciugateli con carta da cucina.
In un piatto piano mettete il pangrattato, l'aglio e prezzemolo tritati finemente, e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva; mescolate e impanate i tranci di tonno.
In una padella piuttosto larga mettete l'olio extra vergine di oliva in modo da ricoprirne l'intera superficie. Portate a temperatura e soffriggete a fuoco moderato, 4 minuti per lato, i tranci di tonno impanati.
In un'altra padella, abbastanza capiente da poter poi contenere anche il tonno, versate 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva e 2 cucchiai d'acqua, e mettetevi a soffriggere le cipolle tagliate finemente.
Quando la cipolla sarà ben appassita, spegnete con l'aceto, in cui avrete sciolto i due cucchiaini di zucchero, regolate di sale e trasferite le fette
di tonno nella padella, proseguendo la cottura a fuoco lento e con coperchio, 4 minuti per parte (se necessario, potete aggiungere un po' d'acqua).
Trasferite le trance di tonno sul piatto da portata mettendo sopra ad ognuna qualche cucchiaio della cipolla in agrodolce.

Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento