.

.

Spaghetti alle vongole


Preparare questo primo di mare non è affatto difficile basta seguire con cura tutte le diverse fasi della preparazione. Naturalmente, quando si tratta di realizzare ricette a base di frutti di mare, la qualità e la freschezza dell'ingrediente principale sono fattori determinanti per una perfetta riuscita del piatto. In questo caso, se avete la possibilità di trovare delle vere "vongole veraci", buona parte del successo è assicurata.

Ingredienti (per 4 persone):
  • 1 kg di vongole veraci o una confezione di vongole surgelate da 400 g
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperoncino
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 350 g di spaghetti
Come procedere:

ricordatevi di fare spurgare le vongole lasciandole per l'intera notte in un contenitore con acqua e sale.
Il giorno dopo, prima di iniziare la cottura vera e propria, mettete le vongole in un tegame, a fuoco vivace, coperte con un coperchio, avendo cura di toglierle non appena si saranno aperte. Sgusciate le vongole, lasciando intere solo quelle che vi serviranno per decorare il piatto, e mettetele da parte, al caldo, insieme al liquido di cottura, filtrato con un telo.
In una wok, soffriggete leggermente, con i 4 cucchiai d'olio, l'aglio e il peperoncino tagliuzzati. Versatevi dentro il liquido filtrato, fatelo restringere leggermente e aggiungete le vongole sgusciate, che non dovranno cuocere più di 4-5 minuti. Spegnete con il vino bianco e per ultimo aggiungete il prezzemolo tritato, che come sapete non deve mai cuocere.
Ora fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli ancora al dente, e versateli direttamente nella wok insieme alle vongole per farli insaporire, quindi irrorate con un filo d'olio extra vergine. Trasferite su un piatto da portata preriscaldato, cospargete con prezzemolo tritato e guarnite servendovi delle vongole con il guscio che avete tenuto da parte.
Servite su piatti anch'essi preriscaldati nel microonde.
Suggerimento: se usate vongole surgelate è preferibile insaporire il condimento con 8-10 pomodorini, privati della pelle, dopo averli immersi per un paio di minuti in acqua bollente, e aggiunti subito dopo aver soffritto l'aglio e il peperoncino.

Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento