.

.

Tiramisù all'arancia


Questo dolce fa parte del "menù all'arancia" che mi è venuto voglia di realizzare quando,qualche giorno fa, ho cucinato per la prima volta il "risotto all'arancia", seguito poi dalla ricetta del "coniglio all'arancia". Quanto prima completerò il menù con una "insalata di arance e finocchi alla siciliana", con l'augurio che tra questi piatti di ispirazione meridionale possiate trovare qualche valido suggerimento.

Ingredienti:
  • 200 g di savoiardi
  • 3 tuorli d'uovo
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di fecola o di maizena
  • 500 ml di spremuta di arance
  • 200 ml di panna fresca da montare (con l'aggiunta di 1 cucchiaino di zucchero)
  • 6 cucchiai di "Cointreau"
  • 1 bustina di gelatina
  • 1 arancia
  • 3 cucchiai di zucchero, per il caramello
Come procedere:

Predisponete subito la gelatina seguendo le istruzioni che troverete sul retro della bustina, quindi versatela, ancora liquida, in una forma da plum cake (circa cm. 25x11) e fatela consolidare in frigorifero.
Preparate adesso la crema: mettete in un pentolino, stretto e alto, 6 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di fecola (o maizena) e 3 tuorli d'uovo. Con un cucchiaio di legno sbattete energicamente fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungetevi, gradatamente e mescolando di continuo, 400 ml di spremuta d'arance.
Ora fate cuocere a bagnomaria la crema così ottenuta, senza farla bollire e continuando a mescolare.
Lasciate raffreddare ed aggiungete 1 cucchiaio di Cointreau.
Montate la panna con il minipimer aggiungendovi 1 cucchiaino di zucchero.
Trasferite in una ciotola la crema raffreddata e incorporatevi delicatamente la panna montata.
Preparate adesso la bagna per inzuppare i savoiardi: versate in una terrina i 100 ml rimasti di spremuta d'arance, aggiungetevi 2 cucchiai di zucchero e 5 cucchiai di Cointreau, quindi mescolate bene per far sciogliere lo zucchero.
Pelate al vivo 1/2 arancia e ricavatene 4 mezze fette.
Mettete sul fuoco un pentolino con 3 cucchiai di zucchero e 1 cucchiaino d'acqua, e mescolando continuamente preparate il caramello in cui vanno immerse le 4 mezze fette d'arancia che lascerete a raffreddare su un foglio di carta da forno.
A questo punto, tirate fuori dal frigo la forma da plum cake e posate le mezze fette d'arancia caramellate sulla gelatina ormai solidificata.
Iniziate ora a comporre il tiramisu' mettendo sopra la gelatina e le arance caramellate uno strato della crema preparata prima, quindi uno strato di savoiardi imbevuti nella bagna, di nuovo uno strato di crema e cosi' via fino a riempire la forma da plumcake.
Coprite con pellicola trasparente e mettete in frigorifero per almeno 6 ore.
Per finire, scaravoltate il tiramisù, mettendo sopra la forma da plum cake il piatto da portata con cui presenterete il dolce e rovesciando entrambe insieme con attenzione.
Raccomandazione: per facilitare il distacco della gelatina dal contenitore, prima di sollevarlo, scaldatene il fondo poggiandovi sopra uno strofinaccio imbevuto di acqua bollente, ben strizzato.
Guarnite il piatto da portata con alcune fette di arancia, foglie di menta e se ne avete voglia con decori realizzati con dell'altro caramello (vedi foto).
Il tiramisù che otterrete sarà di sicuro effetto e veramente buono.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento