.

.

Focaccia con il formaggio


La mia focaccia con il formaggio non ha, nemmeno lontanamente, la pretesa di imitare la famosissima "Focaccia di Recco", focaccia che, d'altra parte, sarebbe impossibile fare, segreti a parte, per la mancanza nelle nostre case di quei grandi forni a legna che soli permettono di ottenere cotture perfette. Ma se vi viene voglia di provare la mia ricetta vi assicuro che non ne rimarrete deluse, tantomeno i vostri uomini, se ne avete in casa.

Ingredienti:
  • 500 g di farina
  • 200 ml di acqua
  • 50 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 500 g di Crescenza
Come procedere:

preparate la pasta mettendo in una terrina la farina, l'olio, il sale e l'acqua, e con una forchetta amalgamate tutti gli ingredienti. Trasferite il composto sulla spianatoia e impastate bene a mano, fino ad ottenere una pasta molto liscia ed omogenea.
Dividetela in 4 masse rotonde e lasciatela riposare per un'ora circa, coperta da una terrina capovolta.


Oliate 2 teglie rotonde a bordo basso, del diametro di circa 25 cm. (ideali sarebbero quelle di rame stagnato dove in Liguria viene cotta la celebre "farinata").
Stendete con il mattarello le 4 masse di pasta sino a ricavarne 4 dischi quanto pi˘ possibile sottili e assottigliateli ulteriormente aiutandovi con le mani (vedi foto).
Ora procedete,come descritto di seguito, per ciascuna teglia:
mettete il primo disco sulla teglia, ricoprite con grandi fiocchi di Crescenza, ponendoli a pochi centimetri di distanza l'uno dall'altro, e irrorate con un filo d'olio (vedi foto);
ricoprite con il secondo disco avendo cura di oliare e praticare con il coltello dei piccoli tagli sulla superficie della pasta in modo che, durante la cottura in forno, non si formi una grossa bolla;
sigillate con le dita i due dischi di pasta, formando tutto intorno il tipico cordoncino.
Cuocete in forno preriscaldato a 280 gradi per 10 - 15 minuti, una teglia per volta.
Una "Bianchetta Genovese" è il vino ideale per accompagnare questo piatto stuzzicante.

Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento