.

.

Brutti ma buoni


A chi non capita qualche volta di trovarsi in frigo dei bianchi d'uovo, perchè sono avanzati ad esempio dopo aver preparato una maionese o qualche torta in cui gli albumi non vanno utilizzati, e non si sa cosa farne, o non si ha tempo per mettersi a cucinare qualche piatto dove poterli riciclare? Questa semplice e velocissima ricetta fa proprio al caso vostro e vi permetterà d'avere in casa dei biscotti da pasticceria da offrire ad un ospite che arrivi inaspettato.

Ingredienti:
  • 170 g di zucchero
  • 200 g di nocciole tostate
  • 4 albumi
  • 1 limone
  • cannella q.b.
Come procedere:

con lo sbattitore elettrico montate a neve gli albumi, aggiungete lo zucchero e date un'altra frullata per mescolarlo bene.
Sminuzzate, non troppo finemente, nel robot da cucina le nocciole, aggiungetele agli albumi montati con lo zucchero e aromatizzate con la scorza di limone grattugiata.
Se volete, potete aggiungere anche un pizzico di cannella.
Mettete il composto in un tegame sul fuoco e mescolate continuamente sino a quando non inizierà ad attaccarsi sul fondo.
Prima che il composto si raffreddi, con un cucchiaino formate dei mucchietti, grandi come una noce, su una placca di metallo foderata di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 160 gradi, per 15-20 minuti.
Lasciate raffreddare i biscotti prima di toglierli dalla placca.

Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento