.

.

Fiori di zucchine fritti in tempura


Questo è un piatto che si presta a fare da antipasto o da contorno ad un qualsiasi secondo con cui ritenete si abbini bene. Si può preparare anche come secondo, se inserite i fiori fritti in un "fritto misto alla italiana", come lo si fa in Liguria o in Piemonte (verdure varie di stagione, piccole cotolette di carne, latte dolce, "panissa", fette di mela, ecc.).

Ingredienti:
  • fiori di zucchine o di zucca
  • farina 00
  • acqua minerale gassata o birra, molto fredde
  • sale q.b.
  • olio extra vergine di oliva
Come procedere:

Per preparare la tempura, mescolate in una ciotola in parti uguali, la farina e l'acqua minerale o la birra, molto fredde. Fate riposare la tempura in frigorifero per 1 ora. Lavate e asciugate bene i fiori di zucchine o di zucca privati del pistillo interno, immergeteli uno alla volta nella tempura e,
aiutandovi con una forchetta, trasferiteli in una padella con abbondante olio extra vergine di oliva molto caldo. Lasciateli friggere sino a che non abbiano assunto un bel colore dorato quindi metteteli su carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso.
Prima di servire cospargete con un po' di sale.
Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento