.

.

Pollo al curry


Sul modo di preparare questo piatto di origine indiana, ormai diffusissimo in tutto il mondo, si può trovare un numero infinito di ricette, tutte ugualmente buone: la mia è una delle tante possibili soluzioni che sfrutta aromi orientali e sapori mediterranei.
Provatela e mi saprete dire:

Ingredienti:
  • 400 g di petto di pollo
  • 1 cipolla media
  • 1 mela
  • 1 cucchiaio di curry
  • 1 cucchiaino di farina di maizena
  • 1 cucchiaio di mandorle
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 1 bicchierino di Marsala Superiore Vecchio Florio secco
  • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • acqua
Come procedere:

Tagliate a pezzetti il petto di pollo e passateli in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio extra vergina di oliva facendoli dorare su ogni lato.
Sbucciate la cipolla e la mela, tagliatele finemente, la cipolla con un coltello e la mela con la mandolina. Mettete entrambe in una casseruola con 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva e fate dorare mescolando frequentemente. Aggiungete il pollo e continuate a mescolare il tutto per un paio di minuti. Mettete il cucchiaio di curry e il cucchiaino di maizena, salate e spegnete con il marsala sino a farlo evaporare. A questo punto versate nella casseruola tanta acqua da coprire i pezzetti di pollo. Aggiungete le mandore, i pinoli l'uvetta, che avrete fatto rinvenire in un po' di acqua tiepida, e fate cuocere con coperchio, a fiamma bassa, per 10 minuti circa aggiungendo eventuale altra acqua se necessario.
Cuocete in abbondante acqua salata del riso da risotti di buona qualità (io uso il Vialone Nano semilavorato), scolatelo e servitelo con il pollo precedentemente preparato.
Un idea per presentare il piatto potete prenderla dalla foto allegata.
E' un ottima soluzione per fare un piatto unico che ho notato piace molto ai giovani.
Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento