.

.

Lasagne al forno con formaggi


A dire il vero, con il caldo che in questo periodo la sta facendo sempre più da padrone, non avevo intenzione di fare le lasagne al forno in quanto lo considero un piatto da momenti più freschi, ma avevo nel surgelatore delle lasagne preparate tempo fa e dovevo decidermi ad usarle. Avrei potuto farle al pesto, ma avevo anche dello stracchino e della gorgonzola avanzati e così ho fatto in modo di utilizzare tutto. Il risultato, caldo a parte, non è stato deludente, anzi....

Ingredienti:
  • 300 g di lasagne fresche
  • 165 g di stracchino (1 confezione piccola)
  • 100 g di gorgonzola dolce
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine di oliva q.b.
Per la besciamella:
  • 1/2 l. di latte
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • noce moscata
  • sale q.b.
Come procedere:

Lessate le lasagne in abbondante acqua salata, con l'aggiunta di un po' di olio di oliva per evitare che si appiccichino tra di loro, e scolatele via via con la schiumarola mettendole in una ciotola con acqua fredda (questo sistema vi eviterà di doverle stendere su un canovaccio).
Preparate ora la besciamella: fate sciogliere il burro in una casseruola, aggiungetevi la farina e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che non diventi di un bel color nocciola. Versatevi poi, a filo, il latte tiepido continuando a mescolare in modo che non si formino grumi. Fate bollire per un paio di minuti, salate e terminate con una grattatina di noce moscata.
Fate attenzione a non fare una besciamella troppo densa.
In una pirofila mettete una parte della besciamella sul fondo, quindi disponetevi sopra un primo strato di lasagne, che avrete fatto scolare con cura, e sopra queste dei fiocchetti di stracchino e gorgonzola, irrorate con dell'altra besciamella e cospargete di parmigiano grattugiato. Procedete in questo modo, creando diversi strati, sino ad utilizzare tutte le lasagne disponibili.
Terminate con la besciamella e qualche fiocchetto di burro.
Mettete in forno già caldo a 240° per 20 - 30 minuti.
Buon appetito.

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento