.

.

Quiche di avanzi


Anche con gli avanzi si riesce a fare bella figura. Ci vuole solo un po' di fantasia.

Ingredienti:
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • 1 confezione di pancetta (non affumicata)
  • 2 patate bollite di medie dimensioni
  • 1 pugno di fagiolini bolliti. In alternativa potete usare qualsiasi altro tipo di verdure che vi ritrovate in frigo come avanzi. Ad es. spinaci, bietole,cavolfiore, carciofi, ecc. ATTENZIONE: tutta la verdura, dopo la sbollentata va ben strizzata.
  • 3 uova
  • 200 ml. di panna da montare. In alternativa, 125 gr. di ricotta o 1 confezione di “Prescinseua” (si trova solo in Liguria)
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio, sale, pepe q.b.
  • 1 confezione di pasta sfoglia fresca, e non surgelata (trovo buona quella della Buitoni). Se la sapete fare, si può usare la pasta della Torta pasqualina.
Procedimento:

Passate in padella, con un filo d'olio extra vergine di oliva, cipolla e pancetta. Aggiungete le patate e successivamente i fagiolini, entrambe tagliati a pezzettini, in modo da fare insaporire il tutto.Fate intiepidire. Poi stendete la pasta sfoglia fresca e, lasciandola nella carta da forno con cui è arrotolata, disponetela in una teglia unta con olio di oliva extra vergine, facendo in modo che debordi lungo i lati. Stendete sulla pasta l'impasto di cipolla, patate e fagiolini, e versatevi sopra le uova, la panna, e il parmigiano, dopo averli lavorati insieme con la frusta elettrica. Ripiegate i lembi di pasta in eccedenza, senza ricoprire interamente.Spennellate i bordi della pasta con il composto liquido ottenuto sbattendo insieme uova, panna e parmigiano, spolverate tutta la superficie con altro parmigiano e irrorate con un filo d'olio extra vergine. Infornate a forno caldo ( 200°/ 220°) per circa mezzora.
Buon appetito!

Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento